La Società Italiana di Storia della Scienza ha lo scopo di favorire lo sviluppo e diffondere la conoscenza della storia della scienza nelle sue diverse e complesse articolazioni, relative agli studi teorici e sperimentali, alle relazioni tra ricerca e trasferimento tecnologico, alle ricadute economiche, sociali e ambientali e ai rapporti con altri campi del sapere, come l’arte e la letteratura.

 

Al fine di favorire la collaborazione nazionale e internazionale tra i cultori di questi studi, la Società promuove ricerche, organizza convegni, seminari, conferenze, mostre, cura pubblicazioni, anche in collaborazione con Società e Istituzioni italiane e straniere, sia di carattere generale che disciplinare. Possono far parte della Società studiosi italiani e stranieri, indipendentemente dal loro indirizzo di ricerca.

 

In ricordo di Maurizio Torrini (1942-2019)

 

Lo scorso 22 maggio ci ha lasciato Maurizio Torrini, storico della filosofia e del pensiero scientifico, studioso di Galileo e della Rivoluzione Scientifica. Allievo di Eugenio Garin, ha insegnato Storia della Filosofia all'Università di Firenze, Storia del Pensiero Scientifico all'Università di Siena e dal 1980 Storia della Scienza all'Università Federico II di Napoli, che lo ha nominato professore emerito. È stato direttore del "Giornale Critico della Filosofia Italiana" e ha fatto parte dei Comitati per le Edizioni Nazionali di Galileo, Telesio, Della Porta, Boscovich e della Commissione Nazionale per le Celebrazioni Galileiane.  Tra le sue monografie si ricordano Dopo Galileo. Una polemica scientifica (1684-1711) (Firenze, Olschki, 1979) e Tommaso Cornelio e la ricostruzione della scienza (Napoli, Guida, 1977).

La figura e l'opera di Maurizio Torrini saranno ricordate nel prossimo 

                                                numero del Bollettino della SISS.

 

E' disponibile il numero 0 del Bollettino della Società Italiana di Storia della Scienza, che avrà periodicità quadrimestrale, sarà integrato da supplementi mensili ed inviato per email a tutti soci.

 

 E' possibile contribuire al Bollettino con:

 - brevi articoli divulgativi, commemorazioni, celebrazioni

 - cronache o recensioni di libri, convegni, conferenze, mostre, eventi, film, documentari

 segnalazioni di pubblicazioni, convegni, conferenze, esposizioni, mostre, eventi, call for papers / abstractssummer schools, corsi di formazione, master, premi e tutto ciò che si ritiene possa essere di interesse per la comunità degli storici della scienza.

 

Per redigere contributi e segnalazioni, si prega di seguire queste linee guida.

 

I contributi possono essere inviati ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

 a.candela@uninsubria.it  oppure siss@storiadellascienza.net